Un utente ha chiesto informazioni su Wordfence Security - Firewall & Malware Scan di Wordpress

Errore del server 500 mentre Wordfence è attivo

Un utente ha chiesto 👇

Sto affrontando un errore casuale del server 500 quando il plug-in è attivato. Una volta disattivato, il sito funziona perfettamente.
Questo è ciò che ho trovato nella diagnostica.
Vedi immagine allegata.

Immagine dello schermo

Grazie per l’aiuto!

(@ jonj1611)

8 mesi fa

Ho avuto lo stesso problema, si scopre che il wordfence stava esaurendo la memoria. Altri ovviamente hanno lo stesso problema quindi sperano di risolverlo il prima possibile

(@wfgerald)

8 mesi fa

Hey @andioh,

Mi dispiace sentire che sei scappato con questo.

Stiamo attualmente monitorando il problema. Nei nostri casi precedenti il ​​problema è stato risolto ripristinando completamente Wordfence. Prima di fare ciò, tuttavia, puoi condividere le informazioni sul tuo server / sistema? Inoltre, esegui un rapporto di diagnostica prima e dopo il ripristino di Wordfence.

Fammi sapere.

Grazie,

Gerroald

(@andioh)

8 mesi fa

Ciao @wfgerald,

grazie per la tua risposta. Ho già ripristinato le impostazioni, tuttavia, senza fortuna.
Se mi fornisci il tuo indirizzo email, ti inoltrerò il rapporto direttamente dalla scheda diagnostica.

Grazie,
Andreas

(@yellofish)

8 mesi fa

Credo di avere anche la stessa domanda. Questo è un errore dal registro WP:

[13-Jun-2020 16:45:39 UTC] [Cloudflare] ERROR: [CLIENT API] Array
(
    [type] => response
    [reason] => Internal Server Error
    [code] => 500
)

Un po ‘strano è che questo host ha diversi siti WP che condividono lo stesso IP, tutti con parole chiave (e cloud), ma solo un sito non funziona. Quando rinomino la cartella / wordfence / il sito va bene.

(@andioh)

8 mesi fa

@yellofish
Lo stesso da parte mia. Gestisco 3 siti wordpress, tutti sullo stesso server e con la stessa configurazione di Wordfence.
Questa domanda ha solo questo sito. L’unica differenza è che il sito non funziona .com. Tutti gli altri sono domini “.de”.

(@yellofish)

8 mesi fa

Per escludere il traffico * .com, ho un sito 3 * .com in quel server e solo uno funziona.

@andreas, stai usando Cloudflare? (Non come sembra, ho un cloud / Litespeed cloud su ogni dominio)

(@andioh)

8 mesi fa

@yellofish no, non sto usando Cloudfare o qualcosa del genere.
Quello che uso è un plug-in per la memorizzazione nella cache, se questo è importante. Tuttavia, come già accennato, la stessa disposizione è dietro tutte le mie pagine.

Spero che questo venga risolto presto. Ho una brutta sensazione di lasciare Wordfence al mio fianco.

(@burningthumb)

8 mesi fa

Ho aggiornato i plugin del mio sito e ho iniziato a ricevere lo stesso errore. Non sono riuscito ad accedere al pannello di amministrazione. Ho dovuto inserire e disabilitare la parola manualmente. L’ho reinstallato dal pannello di amministrazione e ho immediatamente riscontrato di nuovo il problema. Quindi ho dovuto nuovamente disabilitarlo manualmente.

Quindi ho installato WP Security.

(@burningthumb)

8 mesi fa

Se aiuta, gestisco 2 siti, uno ospitato su godaddy e uno ospitato su telus. L’unico problema è quello su Godaddy. Come ho detto nel mio post precedente, WP Security funziona bene ma wordfence no.

(@burningthumb)

8 mesi fa

Ora ho abilitato il debug e reinstallato il plugin che non è attivo e ottengo questo errore quando provo ad attivarlo:
Il plug-in non può essere attivato perché ha generato un errore irreversibile.

Notare nei log … almeno niente nel log di debug … se vuoi guardarmi altrove fammelo sapere perché posso ricreare questo problema tutto il tempo.

(@ endymion00)

8 mesi fa

Ho anche iniziato ad avere questo problema su alcuni siti con l’errore casuale 500 e un utilizzo intenso della memoria nei miei pool PHP-FPM. Di solito, se la pagina viene ricaricata alcune volte, alla fine può essere caricata. Ho disabilitato il plug-in e come trovato sopra la riattivazione avrebbe attivato il messaggio di errore irreversibile. Quindi ho scaricato tutte le tabelle di parole e abilitato il plug-in per ripristinarlo di nuovo e non sembra più avere il problema.

Questa risposta è stata modificata 8 mesi fa da. Motivo: nota sull’utilizzo della memoria aggiuntiva

(@authentictech)

8 mesi fa

Ho avuto un problema simile oggi con la schermata bianca della morte dopo aver aggiornato i plugin. Non ho aggiornato un Wordfence già aggiornato ma la disabilitazione di Wordfence ha interrotto il problema della morte dello schermo bianco.

Ho ripristinato il mio sito e il mio DB da un backup pre-aggiornamento e ho aggiornato ogni plug-in individualmente per vedere se il problema stava causando uno di essi. Questa volta non ci sono stati problemi dopo aver aggiornato tutti i plugin.

Altre cose che ho fatto in modo diverso prima dell’aggiornamento sono state andando alla schermata delle impostazioni di Wordfence e accettando i nuovi termini e condizioni (non l’ho fatto prima) e cancellando tutte le cache utilizzando W3 Total Cache.

(@burningthumb)

8 mesi fa

Alla fine ho installato Wordfence Assistant e l’ho usato per ripulire il database di WP, quindi sono stato in grado di attivare il plugin e riconfigurarlo da zero.

Questa risposta è stata modificata 8 mesi fa da. Autore del plugin

(@wfsupport)

7 mesi, 4 settimane fa

Grazie per il contatto. Stiamo indagando su queste segnalazioni e ora pensiamo di avere una ragione e una soluzione.

Una cosa da notare, se vedi un errore nei tuoi registri che esaurisce la memoria, potrebbe non essere lo stesso problema. Potrebbe essere necessario allocare più memoria a PHP. La memoria PHP è cumulativa. Ciò significa che ciò che è impostato in php.ini è condiviso tra tutti i tuoi plugin, il tuo tema e WordPress, oltre a qualsiasi altra app non WordPress che hai installato nella cartella delle impostazioni. Consigliamo di cambiarlo a 256M e aggiornarlo a PHP 7 o superiore, che ha introdotto una migliore gestione della memoria. Se ciò non aiuta, prova una delle altre soluzioni menzionate qui.

Quello che abbiamo scoperto è che l’email seriesIssuesList nella tabella wfconfig era troppo grande su alcuni siti dalla registrazione degli hash ai precedenti problemi di scansione delle email. La reinstallazione di un nuovo Wordfence (dove vengono rimossi le tabelle di dati e il database) stava risolvendo il problema, ma questo ci dice esattamente dove si trovava il problema.

Ci sono due modi per risolvere questo problema.

1. Se hai dimestichezza con le query MySQL, puoi emettere questo comando utilizzando PHPMyAdmin nel tuo pannello di controllo di hosting:
elimina da wp_wfConfig dove name = ’emailedIssuesList’;

2. Se non ti senti a tuo agio nell’esecuzione di domande, fai quanto segue:
Rimuovere e reimpostare Wordfence, utilizzando il plug-in di Wordfence Assistant per rimuovere tutte le tabelle e i dati e quindi reinstallare il plug-in.

Stiamo cercando una soluzione per evitarlo di nuovo e speriamo di includerlo nella prossima versione.

Grazie sempre per la vostra pazienza poiché abbiamo lavorato diligentemente per risolvere questo problema per i nostri clienti. Grazie anche per aver contattato e fornito preziose informazioni per aiutarci a risolverlo. Facci sapere se questo ti risolve.

Autore del plugin

(@wfsupport)

7 mesi, 3 settimane fa

Questo problema è stato risolto nell’ultima versione, 7.4.8.

Tim

Was this helpful?

0 / 0

Lascia un commento 0

Your email address will not be published. Required fields are marked *