Un utente ha chiesto informazioni su WooCommerce di Wordpress

reisvuta bancaria RIBA

Un utente ha chiesto 👇

Salve vorrei gentilmente chiederle se è possibile inserire il tipo di pagamento la ricevuta bancaria o RIBA
Mille grazie

Ciao, ti chiederei se è possibile inserire una ricevuta bancaria o RIBA come forma di pagamento
Grazie mille

Supporto per plugin

(@riaanknoetze)

5 mesi, 1 settimana fa

Ciao,

Non sono stato in grado di trovare alcun gateway di pagamento con l’elenco “RIBA” e sembra che questo possa essere univoco per il tuo paese. Puoi condividere un po ‘di più sul flusso di processo ideale qui? Come dovrebbe funzionare?

Lanciatore di thread

(@jelux)

5 mesi, 1 settimana fa

questo collegamento è spia

https://it.wikipedia.org/wiki/Ricevuta_bancaria

La ricevuta bancaria (nota anche come RI.BA. o semplicemente Riba) è un servizio di riscossione bancaria che consente alle aziende accreditate di riscuotere le proprie fatture attraverso una rete di filiali bancarie. Si tratta di uno strumento finanziario utilizzato per la gestione aziendale, aperto a tutti, in cui il creditore dichiara di avere diritto a ricevere una somma di denaro versata dalla banca dal debitore (esibendo documenti giustificativi) per equilibrare e pareggiare una determinata fattura. autorizza la banca a ritirare quanto indicato, secondo le istruzioni impartite dal cliente.

L’operazione differisce dallo sconto bancario in quanto il cliente non trasferisce il proprio credito alla banca, ma si limita a dare mandato di incasso, accompagnato dalla ricevuta di pagamento.

La banca, a sua volta, fornisce il relativo importo al cliente (se ha già contrattato fatture soggette ad incasso), mediante accredito sul conto corrente (o utilizzando una linea di credito dedicata), senza attendere la data di scadenza. E l’incasso dal terzo debitore, mentre irrevocabilmente tutelato dal mandato di recupero crediti al Vostro cliente.

Processo di operazione ricevuta bancaria:

il creditore completa la ricevuta bancaria contemporaneamente alla fattura e la consegna alla sua banca;
la banca di sostegno del creditore invia il documento, girando “valuta da riscuotere” come se fosse una cambiale, alla banca di sostegno del debitore;
quest’ultimo invia al debitore un avviso di pagamento (solitamente fotocopia della ricevuta stessa);
il debitore, al ricevimento della comunicazione, si reca presso gli sportelli bancari alla scadenza stabilita, effettua il pagamento e ritira la ricevuta bancaria che, come già firmata dal creditore, funge da documento di ricevuta;
la banca che ha ritirato l’incasso avvisa l’altra banca dell’avvenuto incasso.
la banca di sostegno del debitore accredita l’importo sul conto bancario del creditore.

Was this helpful?

0 / 0

Lascia un commento 0

Your email address will not be published. Required fields are marked *