Un utente ha chiesto informazioni su W3 Total Cache di Wordpress

Brotli non è abilitato anche se il server lo supporta

Un utente ha chiesto 👇

Ciao,

Voglio usare la compressione Brotli sul mio sito web per alcuni tipi di contenuto e altri per avere la compressione gzip, ma la casella di controllo per selezionare la compressione Brotli è disabilitata nelle opzioni della cache del browser.
Ho abilitato il modulo Brotli per la mia configurazione del server Apache e ho anche utilizzato lo strumento KeyCDN per verificare il supporto Brotli (https://tools.keycdn.com/brotli-test) dice che il server lo supporta. (Schermata di riferimento)
Quale metodo utilizza W3TC per determinare il supporto Brotli?

Tag dello schermo:
https://pasteboard.co/HZL4681.png
https://pasteboard.co/HZL4Bb8.png

Lanciatore di thread

(@rohilxm)

2 anni, 1 mese fa

Ho provato a disabilitare la compressione gzip dal sito W3TC Browser Cache e ho inserito manualmente il codice relativo a Brotli in .htaccess e sono riuscito a ottenere il tipo di contenuto: br nelle intestazioni degli script (Rif: https://pasteboard.co/HZRqTlp.png). E aumenta anche il punteggio di PageSpeed ​​da 30 a 60 per i dispositivi mobili.
Ma voglio usare gzip come backup per i browser non supportati. Il punto resta che W3TC ancora non ritiene che il server supporti la compressione Brotli. È un bug nel plugin?

Supporto per plugin

(@vmarko)

2 anni, 1 mese fa

Controlliamo se è disponibile il supporto php per la compressione brotli. Non consentiamo l’uso di brotli per html quando non è presente la funzionalità PHP.

Supporto per plugin

(@vmarko)

2 anni, 1 mese fa

Si prega di installare questo modulo in modo da poter abilitare brotli. Collegamento sottostante:
https://github.com/kjdev/php-ext-brotli

Lanciatore di thread

(@rohilxm)

2 anni, 1 mese fa

Grazie.
Cercherò di installare il modulo sopra e di lasciare un feedback qui.

Lanciatore di thread

(@rohilxm)

2 anni, 1 mese fa

Ho installato il modulo e l’ho abilitato per selezionare l’opzione di compressione Brotli.
L’ho selezionato e ho salvato un accordo con una cache di eliminazione.
È costato 500 errori per l’intero sito Web.

Durante la verifica dei log viene visualizzato il messaggio “Provider di filtri sconosciuto BROTLI_COMPRESS”

Questa risposta è stata modificata 2 anni, un mese fa da. Lanciatore di thread

(@rohilxm)

2 anni, 1 mese fa

riferendosi a questo: https://github.com/kjdev/apache-mod-brotli

Ho cambiato BROTLI_COMPRESS in BROTLI e ha funzionato. Ma ogni volta che salvo le impostazioni della cache o dell’eliminazione della cache, i valori .htaccess vengono restituiti a BROTLI_COMPRESS e il sito Web genera 500 errori.

Ha provato a cancellare un intero blocco di codice Brotli che W3TC inserisce in .htaccess, viene caricata la pagina di installazione della cache del browser, quindi prova a sbloccare l’opzione di compressione Brotli e salva il setup. Ma riscrive nuovamente il blocco Brotli in .htaccess con BROTLI_COMPRESS

Supporto per plugin

(@vmarko)

2 anni, 1 mese fa

Ciao,
Grazie per l’aggiornamento. Replicheremo il problema e lo risolveremo il prima possibile.
Grazie ancora.

Supporto per plugin

(@vmarko)

2 anni, 1 mese fa

Ciao,
Lo abbiamo aggiunto al nostro elenco di problemi. Questo problema verrà risolto nelle versioni future.
Grazie per la vostra pazienza.

Plugin Donor

(@gidomanders)

2 anni fa

Ciao @rohilxm,

Ho esaminato il motivo per cui lo usiamo AddOutputFilterByType BROTLI_COMPRESS e AddOutputFilter BROTLI_COMPRESS. Il motivo per cui lo facciamo è perché il sito Web di Apache suggerisce:
https://httpd.apache.org/docs/trunk/mod/mod_brotli.html

Probabilmente stai usando un’altra mod che richiede invece BROTLI. Puoi cambiare mod o disabilitare l’opzione brotli nelle impostazioni della cache del browser e aggiungere il codice per brotli al tuo file .htaccess al di fuori dei blocchi W3TC.

Controlliamo la funzione PHP brotli_compress, perché quella funzione viene utilizzata per comprimere i file della cache e memorizzare una versione compressa della cache, come facciamo per la compressione gzip. Se non lo facciamo, il server deve comprimere dinamicamente i file quando richiesto, il che richiede un po ‘di tempo. Ciò minerebbe lo scopo dell’utilizzo della compressione per accelerare il sito web.

Se vuoi usare solo il modulo Apache, che non consiglio, puoi sempre aggiungere manualmente il codice richiesto al tuo file .htaccess al di fuori dei blocchi W3TC.

Was this helpful?

0 / 0

Lascia un commento 0

Your email address will not be published. Required fields are marked *