Un utente ha chiesto informazioni su OMGF | Host Google Fonts Locally di Wordpress

Continua a caricare alcuni fonts.gstatic.com

Un utente ha chiesto 👇

Ciao, alcuni caratteri sono stati scaricati correttamente, altri sono stati scaricati da fonts.gstatic.com.

Come scaricare e impedire che vengano caricati da fonts.gstatic.com?

Vedi iamge: https://ibb.co/Chn0F9j

(@lajd)

8 mesi fa

Ho la stessa domanda, questi https://cl.ly/f126b01f2ebb i caratteri vengono ancora caricati da fonts.gstatic.com. Sto usando il tema Avada.

Autore del plugin

(@daanvandenbergh)

7 mesi, 4 settimane fa

@ alesh84, potresti condividere l’URL del tuo sito?

@lajd, sebbene un po ‘goffo, Avada ha il suo modo integrato per caricare i caratteri Google ospitati localmente. Controlla le impostazioni del tuo tema!

Lanciatore di thread

(@ alesh84)

7 mesi, 4 settimane fa

@daanvandenbergh Sea, https://integratorimigliori.com/misuratore-pressione/

Ho anche scritto agli sviluppatori di astra e mi hanno detto che potrebbe essere un problema OMGF.

Questa risposta è stata modificata 7 mesi, 4 settimane fa da.

(@plittlefield)

7 mesi, 4 settimane fa

Anche a me.

Ho selezionato “Rimozione automatica” e “Caricatore caratteri Web”, ma forse è il mio generatore di pagine Oxygen?

Ho posto la stessa domanda con il mio filo di ossigeno.

🙂

Paully

Autore del plugin

(@daanvandenbergh)

7 mesi, 4 settimane fa

@ alesh84,

Ho Astra. Farò alcuni test per conto mio.

@plittlefield,

Rilevamento automatico è stato in grado di rilevare i caratteri ancora caricati da gstatic? Se è così, allora è strano. In caso contrario, questo lo spiega. Utilizzare lo stesso metodo per rilevare i caratteri con Rilevamento automatico. Quindi, se il rilevamento automatico non è in grado di rilevare i caratteri, è previsto che nemmeno la rimozione automatica funzionerà.

Per voi due che andate: Eseguite l’upgrade a Pro e tutti i vostri problemi spariranno 🙂 https://woosh.dev/wordpress-plugins/host-google-fonts-pro/

(@plittlefield)

7 mesi, 4 settimane fa

Grazie Daan. Controllerò con il mio cliente.

Autore del plugin

(@daanvandenbergh)

7 mesi, 4 settimane fa

Decisamente! La licenza parte da € 29, – e ora ho un codice coupon (finché non mi trasferisco nella mia nuova casa): AWESOME10 con uno sconto del 10%. 🙂

(@plittlefield)

7 mesi, 4 settimane fa

Il mio cliente ha acconsentito e ho acquistato la versione Pro 🙂

Autore del plugin

(@daanvandenbergh)

7 mesi, 4 settimane fa

Grande! Goditi OMGF Pro!

(@plittlefield)

7 mesi, 4 settimane fa

Ci sono istruzioni per l’aggiornamento?

Autore del plugin

(@daanvandenbergh)

7 mesi, 4 settimane fa

I link nell’email che prendi 🙂 https://woosh.dev/docs/host-google-fonts-pro/quick-start/

(@plittlefield)

7 mesi, 4 settimane fa

Grazie!

(@plittlefield)

7 mesi, 4 settimane fa

Ho installato Pro esattamente come indicato … disabilita prima la cache e i plugin cdn.

La pagina Dashboard trova i caratteri con Pro e ho scaricato e generato il foglio di stile.

Purtroppo, i caratteri non vengono caricati.

Puoi controllare il mio sito per favore?

https://www.normawinstone.com/

Ripeterò di nuovo il processo di scoperta / download / generazione?

Paolo

Autore del plugin

(@daanvandenbergh)

7 mesi, 4 settimane fa

Potresti provare a disabilitare WebFont Loader?

(@plittlefield)

7 mesi, 4 settimane fa

Questo non ha risolto il problema.

Qualche sfondo …

Sto usando Autoptimize + WP Cache + KeyCDN

Il tuo Pro ha rimosso la solita pagina della linea di collegamento dei font di Google

link href="https://fonts.googleapis.com/css?family=Open+Sans:300,700,regular,|Open+Sans:300,700,regular,|Anton:100,200,300,400,500,600,700,800,900" rel="stylesheet"

… ed è allora che smette di funzionare.

Questo sembra il tuo file di cache CSS …

`@ font-face {
famiglia di caratteri: “Open Sans”;
carattere tipografico: swap;
stile del carattere: normale;
spessore del carattere: 300;
src: url (‘//https://normawinstone-14083.kxcdn.com/wp-content/cache/omgf-webfonts/open-sans-300-normal-8OUuht.eot’);
src: local (‘Sans Open Light’),
local (“OpenSans-Light”),
formato URL (‘//https://normawinstone-14083.kxcdn.com/wp-content/cache/omgf-webfonts/open-sans-300-normal-Uuhp.woff2’) (‘woff2’),
formato URL (‘//https://normawinstone-14083.kxcdn.com/wp-content/cache/omgf-webfonts/open-sans-300-normal-OUuhv.woff’) (‘woff’),
formato URL (‘//https://normawinstone-14083.kxcdn.com/wp-content/cache/omgf-webfonts/open-sans-300-normal-8OUuhs.ttf’) (‘truetype’);
}

… e il url (‘// https che è sbagliato.

certo … dovrebbe essere

url('https

WDYT?

Paolo

Questa risposta è stata modificata 7 mesi, 4 settimane fa da.

Was this helpful?

0 / 0

Lascia un commento 0

Your email address will not be published. Required fields are marked *