Un utente ha chiesto informazioni su Developing with WordPress di Wordpress

Visualizza il contenuto della pagina da un plug-in

Un utente ha chiesto 👇

Ho intenzione di riscrivere il mio plug-in corrente perché non sono soddisfatto del modo in cui gestisco il contenuto del display (e di quanto sia mostruoso il codice ora). sto usando the_content filtro per iniettare l’output del plugin nel contenuto della pagina.

Ecco un codice di esempio semplificato:

function filter_content_sample($content) {
	if( is_singular() && is_main_query() && is_page ( get_option( 'checkout_page') ) ) {
		require_once( MY_PATH . 'public/partials/checkout.php' );
	}	
	return $content;
}
add_filter('the_content', 'filter_content_sample');

Il mio problema qui è che quando si utilizza un page builder, il contenuto del plug-in esce dalle cartelle del builder. Quindi a volte non è correttamente allineato o con uno stile appropriato.

C’è un modo migliore per affrontare questo problema? WooCommerce sembra aver escogitato un modo corretto per farlo, ma poiché il nostro plugin non è così popolare, vorrei mostrarlo correttamente con la maggior parte dei temi e plugin senza il loro supporto.

Grazie.

(@bcworkz)

1 anno, 11 mesi fa

Non credo che WooCommerce cerchi di inserire contenuti nel normale contenuto del post. Ha un proprio sistema di tipi di lavoro e modelli indipendenti dai normali post. La tua domanda è per la posta normale e i costruttori di cartelle sono usati dai costruttori. Potresti inviare ciecamente i tuoi contenuti all’interno di qualunque cosa si trovi negli ultimi tag del contenuto, ma non vi è alcuna garanzia che ti porterà nell’area giusta.

Potresti provare a supportare i page builder più popolari e imparare quali tag finali devi mettere davanti a te in ogni caso. Quindi esegui una ricerca filtrata su questi e comportati di conseguenza. Tenere il passo con questi e anticipare tutti i possibili cambiamenti sarebbe un compito importante e in corso.

Quello che fanno molti plugin è fornire una scorciatoia che gli utenti possono inviare ai contenuti dove vogliono. Restituisce tutti i collegamenti ai contenuti per i plugin. Potresti offrire entrambe le opzioni agli utenti. Inserisci auto alla fine o usa una scorciatoia.

Con il nuovo editor di blocchi (Gutenberg), potresti anche fornire un blocco personalizzato che produrrà il contenuto del tuo plugin. È come una scorciatoia in quanto l’utente può posizionare il blocco ovunque nel contenuto del post.

Was this helpful?

0 / 0

Lascia un commento 0

Your email address will not be published. Required fields are marked *